21 ottobre 2017

La scomparsa di Peter Wingfield


E' di questi giorni la notizia della morte improvvisa di Peter Wingfield, celebre modellista americano, promotore dei marchi ScaleAutoArt e ProLine. Wingfield, che aveva 62 anni e abitava nell'area di Tampa, in Florida, era un artigiano di lunghissima esperienza, capace di lavorare senza problemi molti materiali. Alcuni dei suoi montaggi sono visibili sul suo sito ufficiale www.scaleautoart.com . Recentemente aveva sviluppato collaborazioni con diversi marchi, fra i quali l'italiana Dwindle Models.

19 ottobre 2017

Rassegna stampa: Passion43ème n.61 (settembre-ottobre 2017)


Questo numero autunnale di Passion43ème non passerà certo alla storia. Anzi, probabilmente è uno dei peggiori in assoluto di una rivista il cui livello si sta purtroppo abbassando abbastanza, in questi ultimi tempi. Già una revisione grafica aveva portato a una riduzione dei testi ed una sempre maggiore superficialità; l'unico articolo degno di un qualche interesse è probabilmente una visita-intervista a Tacot, storico marchio alsaziano, con una visita al museo fondato da Pierre Wattebled e da suo figlio Jean-Philippe. Il resto è davvero poca roba, purtroppo.

18 ottobre 2017

Anteprima: Aston Martin DB3S Sport di Tecnomodel (1:18)

Contemporaneamente all'Alfa Romeo 33/2 Periscopio del 1967, Tecnomodel annuncia anche l'Aston Martin DB3S (resina, 1:18), che sarà disponibile in quattro versioni: Le Mans 1954 (Shelby/Frère), Spa 1955 (Frère), Le Mans 1955 (Collins/Frère), Sebring 1956 (Salvadori/Shelby).




Anteprima: Alfa Romeo 33/2 Prototipo 1967 di Tecnomodel (1:18)



Continua la serie di resincast di Tecnomodel in 1:18, ispirata alle vetture Turismo, GT e Prototipo da competizione degli anni 50/60 e primi 70. E' stata appena annunciata l'Alfa Romeo 33/2 nella prima configurazione 1967 (detta "periscopica"), che sarà disponibile in varie versioni: presentazione, Fléron (prima gara in assoluto, Zeccoli), 12 Ore di Sebring (De Adamich/Zeccoli), 1000km Nurburgring (Bussinello/Zeccoli), Targa Florio (Galli/Giunti). Le immagini diffuse sono più simili a rendering computerizzati che non a modelli definitivi, almeno per quanto la decorazione. In ogni caso speriamo che ci sia maggior attenzione ad alcuni particolari storici che nelle ultime serie di modelli sono stati a volte interpretati erroneamente.
 



Spark annuncia la Red Bull RB13 vittoriosa al GP di Malesia 2017 in 1:43 e 1:18

Per la prima parte del 2018, Spark produrrà in scala 1:43 (S5050) e 1:18 (18311) la Red Bull RB13 Formula 1 vittoriosa al GP di Malesia 2017 con Max Verstappen. Si tratta di una delle numerose aggiunte al catalogo di base; nel corso dell'anno, infatti, Spark aggiorna il proprio programma di produzione con novità di stretta attualità.

17 ottobre 2017

Remember Models: tutto per la Ferrari 250 GTO in scala 1:43



E' finalmente disponibile una linea completa di accessori in scala 1:43 per la Ferrari 250 GTO. Nella gamma sono presenti parti fotoincise e in plastica di alta qualità, dai catarifrangenti posteriori ai ganci di sollevamento, dalle calotte dei fari alle cornici per la presa d'aria anteriore, con o senza cavallino rampante. Un'occasione unica per restaurare vecchi kit e montati oppure per dettagliare ulteriormente i molti diecast presenti sul mercato.

Rassegna stampa: Tamiya Model Magazine International n.264 (October 2017)

 Dopo diversi mesi d'interruzione, recensiamo una delle nostre riviste preferite, il Tamiya Model Magazine International (versione inglese), disponibile in Italia nelle migliori edicole. A Firenze, ad esempio, lo trovate al centro commerciale I Gigli di Capalle. Il TMMI è una delle riviste più tecniche ma anche una delle più chiare: certamente incentrata sui mezzi militari, non mancano però articoli molto interessanti sui modelli di auto. In questo numero di ottobre 2017 viene presentato un bel montaggio della Wolf-Cosworth WR3 F.1 1978 di Keke Rosberg, modello Studio27 in scala 1:20 basato sul classico kit in plastica Tamiya. Tra l'altro, il kit in plastica ha conosciuto in questi ultimissimi anni un ulteriore aumento d'interesse, grazie anche ai numerosi transkit di trasformazione e di perfezionamento contenenti fotoincisioni, decals alternative e quant'altro per lavorare ancora meglio sull'enorme offerta disponibile.
Il TMMI, oltretutto, è un'ottima fonte d'informazione sulle ultime novità in fatto di attrezzi da lavoro e di equipaggiamento, con diversi indirizzi internet recensiti o semplicemente elencati nelle pubblicità: mai come in questo caso pagine pubblicitarie possono rivelarsi utilissime per il modellista.